Skip to content
Un RISICO su misura per le aziende
10 mar 2021 1 min

Un RISICO su misura per le aziende

Il progetto R.I.S.I.CO Interreg è stato ideato per migliorare i processi di innovazione e digitalizzazione nelle PMI


La quarta rivoluzione industriale ha modificato tutti i processi produttivi, attraverso l'integrazione delle tecnologie digitali. Dall'Internet delle cose (IoT), ai Big Data alle “nuvole” (Cloud Computing), alla robotica collaborativa e alla stampa 3D. Grazie a questi ingredienti le imprese industriali e manifatturiere possono incrementare la propria competitività e massimizzare l’efficienza. Ma queste evoluzioni richiedono soprattutto per le PMI - Piccole e Medie Imprese - una maggiore capacità di innovazione, l’introduzione di nuove tecnologie digitali e un più stretto raccordo con i centri di produzione del sapere tecnico scientifico. Cambiamenti che per le PMI non sono facili da affrontare.

Ma come fare per essere aggiornati su questi fronti? In Ticino è stato avviato il progetto R.I.S.I.CO Interreg (Rete Integrata di Servizi per l’Innovazione e la COmpetitività), ideato proprio per migliorare i processi di innovazione e digitalizzazione nelle PMI. 

Il progetto si fonda su servizi di accompagnamento e formazione coerenti con le specificità organizzative e culturali di queste imprese. In particolare, si rivolge a tre settori caratterizzati, sia nel Canton Ticino sia nel territorio di Como e Varese, da un diffuso tessuto di PMI che potrebbero trarre forti benefici da una collaborazione transfrontaliera nell’attivazione di comuni processi di innovazione di filiera: Meccatronico, Moda/Tessile, Scienze della Vita.

Le PMI sono aiutate a formulare piani di miglioramento, a introdurre i cambiamenti richiesti e ad acquisire le metodologie e competenze necessarie per attuarli. La diffusione dei servizi sperimentati in RISICO migliorerà la capacità di innovazione delle PMI attraverso l’incremento di collaborazione con centri di trasferimento tecnologico e con altre imprese della filiera transfrontaliera, generando un aumento di “capacità competitiva di sistema” che produrrà maggior presenza sui mercati internazionali e incremento del valore aggiunto prodotto. Il tessuto di PMI del territorio transfrontaliero verrà integrato in reti capaci di generare innovazione continua.

 

Il progetto RISICO ha una durata di 30 mesi (dicembre 2018 – maggio 2021) e vede la partecipazione dei seguenti enti:

  • ECOLE, capofila italiano
  • LIUC, partner italiano
  • UNIVA SERVIZI, partner italiano
  • UNINDUSTRIA SERVIZI COMO, partner italiano
  • SUPSI, capofila svizzero
  • AITI, partner svizzero
  • ATED, partner svizzero

 

I programmi per i prossimi webinar gratuiti sono a questo link

 

avatar

ated

Associazione Ticinese Evoluzione Digitale – Informare, educare, e appassionare all’informatica tutte le generazioni, e creare sinergie in Ticino con eventi e collaborazioni.